EGING DI FINE ESTATE.........

Se dovessi associare una canzone a questo particolare periodo dell'anno , sicuramente la colonna sonora perfetta sarebbe L'ESTATE STA FINENDO dei Righeira, una canzone che per un "vecchietto" come me ha segnato gli anni più belli della mia giovinezza.
Con l'autunno alle porte si avvicina sempre più il momento di catturare qualche bell' esemplare di seppia che abbandona la nostra laguna per prendere il mare aperto. Siamo appena all'inizio della "migrazione" ma già qualche bella cattura si sta facendo vedere.
Sembra proprio che quest'anno il caro "cefalopode" sia particolarmente collaborativo in anticipo sulla normale tabella di marcia ,catture di qualche bell' esemplare non sono più cosa rara, sembra proprio che dovremmo prepararci ad un autunno a tutta seppia, o almeno lo si spera.
La calda estate appena passata ha visto il mio ritorno ad una pesca che avevo un po tralasciato , ovvero la pesca delle piccole "seppioline" che in questo particolare periodo abbondano nella nostra laguna.
Una pesca fatta con attrezzature da Eging più leggere e mini totanare, ora invece che le catture si fanno più interessanti aumenta sia la dimensione delle nostre esche  come pure la potenza delle nostre canne, un attrezzatura sensibile ma allo stesso tempo capace di lanciare totanare anche di generose dimensioni a volte appesantite con una zavorra aggiuntiva capace di farci tenere il fondo in maniera più ottimale.
Quando parlo di totanare generose mi riferisco a totanare nella misura del 3- 3.5, artificiali non molto usati nelle nostre zone,  ma in particolari momenti dell'anno sono sicuramente la scelta più azzeccata per fare un pò di selezione e catturare qualche bella preda.
E difficile  forse effettuare un Eging alla Japan Style nell nostra laguna, anche se in alcuni posti e momenti dell'anno e possibile,in effetti in molti casi oltre che ad appesantire la totanara e consuetudine collegare alla nostra totanara ad una montatura stile Drop Shot, forse il nostro modo di pescare per molti puristi di questa tecnica non sarà da esempio, ma credo comunque che anche se si adottano soluzioni diverse l'importante sia ottenere il risultato voluto, ovvero la cattura.
Da ora in poi cercherò di dedicare più di qualche uscita a questa tecnica , sia da terra che in Offshore, ovvero in barca fuori al largo, e cercherò il più possibile tenervi aggiornato.
A presto 
MARCO PASQUATO
SPINNING PASSION STAFF

Nessun commento:

Posta un commento