NON SEMPRE SI HA FOR...TUNA ( spinning al tonno)


Con qualche ritardo sulla tabella di marcia, ecco il video ed un piccolo resoconto di un maggio , o meglio di qualche uscita nel mese di maggio, dedicato allo spinning al padrone incontrastato dei nostri mari, ovvero il tonno rosso.
Sono stati giorni frenetici dove le mangianze quest'anno non sono di certo mancate, giorni dove tutti gli amanti di questo spinning estremo vorrebbero essere in mare a lanciare i loro artificiali, tutto questo per alcuni di noi e capitato ed è stato un mese di pura "follia"!!!!!!
La fortuna e la grossa presenza di "rossi ha permesso catture anche a poche miglia dalla costa , in spot dove solitamente dedichiamo alla pesca dello sgombro, e comunque abbastanza normale trovarli in questo periodo cosi sotto costa, ma mai come quest'anno mi era capitato di vederne così tanti e cosi tante mangianze.....una sola parola SPETTACOLO!!!!
La Cattura in video è stata la prima di quella gloriosa  giornata caratterizzata da ben 7 strike, di cui 3 portati in barca e successivamente rilasciati, e altri 4 che purtroppo o hanno rotto o si son slamati......una giornata che ci ha visto più volte in combattimento con pesci anche di molte importante( quello nel video), e nel mio caso mai avevo preso un tonno a spinning di  queste dimensioni , tanto da impegnarmi in un combattimento di oltre un ora senza riuscire a vederlo, questo e forse il mio più grande rammarico, resta comunque un bellissimo ricordo e sopratutto una stanchezza fisica non indifferente.
Una buona preparazione atletica è una base importante per affrontare combattimenti con questi bestioni, e naturalmente una buona destrezza nei movimenti in barca , aiuta molto nel portare a buon fine catture di pesci mole importante , per ultimo, ma non in scala di importanza, l'attrezzatura...questa deve essere adeguata e non bisogna tralasciare particolari importanti che potrebbero compromettere tutto il nostro sforzo ovvero,  nodi di giunzione,  ami, treccia ecc ecc......
Chiudo questo breve post ringraziando i miei compagni  di avventura , ovvero Leonardo e Marco  ottimi amici con il quale abitualmente condivido pescate ed emozioni come questa...ultimissima cosa rispettiamo il mare effettuando un corretto C&R, questo ci aiuterà in futuro a rivivere emozioni come questa...

MARCO PASQUATO
SPINNING PASSION STAFF

2 commenti:

  1. di che che canna giant killing si tratta ?? quella da 100g o quella da 120?

    RispondiElimina